calldocumentfacebookmessagemypartnerwindowsapplegoogleplayworkerroutecoinspinterestplaysearchsmartphonetwittercaraccordeonvideoarrowarrowdownloaddownloaduploadsection_scrollerglobemapIcon-Shop-Websitecontactenergyhomebridgeshighrisetunnelmininghousearrow-uparrow-downarrow-leftarrow-leftarrow-circle-rightchevron-right-circleuserexternlinkclose

Vedere per credere: il video esplicativo per il sistema Dokaflex 1-2-4

24.06.2014 | News
Spesso le immagini contano di più di mille parole: in un video l’interessante confronto (vincente) fra il sistema Dokaflex 1-2-4 e un sistema tradizionale di casseratura per solai
L’innovazione in cantiere è uno degli aspetti fondamentali a disposizione delle imprese per rispondere in maniera fattiva alle difficili condizioni del mercato; se poi l’innovazione consente di rendere il cantiere più efficiente, ottimizzando le tempistiche necessarie per l’esecuzione delle varie fasi costruttive, il valore aggiunto è ancora più chiaro dal punto di vista del risparmio economico e della redditività di impresa. Ecco perché Doka ha voluto realizzare un video comparativo che mettesse a confronto il sistema tradizionale di casseratura per solai con il sistema Dokaflex 1-2-4. Nel video si simula l’intervento su un’area di solaio di di circa 50 mq che, con il sistema Dokaflex 1-2-4, può essere realizzato con soli due operatori (tre sono quelli necessari con il sistema tradizionale); interessante il sistema di marcatura presente sulle travi che consente un montaggio veloce e senza errori o sprechi di materiale.

Altri vantaggi: la numerazione dei fori sui sostegni, con base a treppiede molto più stabile di una tradizionale, consente di impostare la giusta altezza senza bisogno di misurare, mentre la testa a quattro vie dei puntelli permette di connetterli in modo stabile e sicuro alle travi (che vengono posizionate da terra con apposita forca, senza impiegare ponteggi) senza bisogno di chiodatura. ll sistema Dokaflex, che utilizza circa un terzo dei puntelli rispetto ai sistemi tradizionali, si adatta a qualsiasi tipo di pianta e geometria grazie all’innovativo sistema telescopico delle travi, alla possibilità di ottimizzazione in base allo spessore delle pareti, alla riduzione al minimo del tempo impiegato per la ricerca del materiale grazie a soltanto poche lunghezze di travi. Risultato finale? Un risparmio, documentato in maniera oggettiva dal tempo cronometrato visibile nel video, di circa il 45%. Il solaio è stato casserato con Dokaflex 1-2-4 in un’ora e dodici minuti, mentre con il sistema tradizionale sono stati necessari ben un’ora e 43 minuti.

Vi potrebbe anche interessare:

Casseforme su misura per progetti complessi

14.11.2017 | Stampa

Leeservaring met uitstraling

19.12.2017 | Stampa

Avete domande su questo articolo? Contattateci!

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
* Il formulario non è completo!
Non è stato possibile inviare il messaggio, la preghiamo di riprovare tra breve!
La ringraziamo per la sua richiesta!

Ce ne occuperemo quanto prima.