calldocumentfacebookmessagemypartnerwindowsapplegoogleplayworkerroutecoinspinterestplaysearchsmartphonetwittercaraccordeonvideoarrowarrowdownloaddownloaduploadsection_scrollerglobemapIcon-Shop-Websitecontactenergyhomebridgeshighrisetunnelmininghousearrow-uparrow-downarrow-leftarrow-leftarrow-circle-rightchevron-right-circleuserexternlinkcartissuuclosekeystarweb

L'impresa Edilzeta srl ha scelto Top 50 per la nuova torre radar sul monte Macaion

11.10.2022 | Italy
A quasi 2000 metri di altitudine - l’impresa di costruzioni Edilzeta s.r.l.di Denno (TN) sta realizzando il nuovo radar meteorologico sul Monte Macaion.
Il progetto - gestito congiuntamente dalle Province Autonome di Bolzano e di Trento - prevede la sostituzione del vecchio radar con un nuovo strumento di ultima generazione bidimensionale, indispensabile per il monitoraggio di forti precipitazioni, quindi fondamentale nell’ambito della protezione civile.
Mauro Zappini, uno dei titolari di Edilzeta s.r.l.spiega: “la nostra azienda si occupa di differenti tipologie di progetti edilizi, residenziali e non, ma è la prima volta che affrontiamo un progetto così particolare…progetto difficile e impegnativo questo, sia per il fatto di lavorare in alta montagna, sia per la particolare finitura di cemento lavato, che ci ha richiesto tempi particolari di lavorazione, ma che comunque ha garantito un risultato estetico davvero unico nel suo genere”
“Doka ci ha supportato nella fase complessa di progettazione dove altri fornitori non sarebbero stati in grado - prosegue Zappini - ma non solo. Il progetto richiedeva la realizzazione di geometrie variabili e la possibilità di lavorare ad altezze considerevoli: Top 50 di Doka ci ha permesso entrambe le cose. Grazie anche alla collaborazione con Doka, abbiamo ottenuto un risultato estetico eccellente e creato una struttura molto più stabile della precedente, qualità indispensabile a garantire la precisione di questo strumento di monitoraggio”.

Vi potrebbe anche interessare:

Xsafe Z nel nuovo polo tecnologico di Bolzano

06.12.2022 | Notizie

Doka e Project KnitNervi: il futuro in mostra

22.11.2022 | Notizie

Avete domande su questo articolo? Contattateci!

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
* Il formulario non è completo!
Non è stato possibile inviare il messaggio, la preghiamo di riprovare tra breve!