calldocumentfacebookmessagemypartnerwindowsapplegoogleplayworkerroutecoinspinterestplaysearchsmartphonetwittercaraccordeonvideoarrowarrowdownloaddownloaduploadsection_scrollerglobemapIcon-Shop-Websitecontactenergyhomebridgeshighrisetunnelmininghousearrow-uparrow-downarrow-leftarrow-leftarrow-circle-rightchevron-right-circleuserexternlinkcartissuuclosekeystarweb

Doka investe nella produzione del futuro

02.09.2021 | Press
Il nuovo stabilimento di verniciatura a polvere è uno dei più moderni nel suo genere in Europa e rappresenta uno dei maggiori investimenti produttivi di Doka degli ultimi decenni. Lo stabilimento testimonia, inoltre, l’impegno continuo di Doka nella produzione industriale sostenibile basata su tecnologie digitali all’avanguardia, e nella soddisfazione delle esigenze dei propri clienti: presto tutti i telai della serie di prodotti Framax potranno essere verniciati a polvere in modo rapido e flessibile in un’ampia gamma di colori.

Immagini

All’inizio di giugno, Doka, l’azienda austriaca nota per le innovative soluzioni di casseforme, ha commissionato il nuovo impianto di verniciatura a polvere a St. Martin, nei pressi della sede dell’azienda ad Amstetten. L’impianto altamente automatizzato rientra in un progetto di espansione graduale dello stabilimento di St. Martin, con un volume di investimento totale pari a 40 milioni di euro.

Flessibile, digitale e automatico

“Il design dell’impianto si ispira al concetto di massima flessibilità”, spiega Christian Mayr, vicepresidente di produzione Doka. Ciò permetterà a Doka di soddisfare i requisiti e di rispondere ancora meglio e più velocemente alle esigenze dei propri clienti. Cosa determina questo alto grado di flessibilità e cosa significa per i clienti?

La novità principale consiste nel fatto che, a breve, anche i componenti più grandi della gamma di prodotti Doka Framax potranno essere verniciati a polvere. Oltre alle grandi serie, anche le piccole potranno ora essere prodotte in modo rapido ed economico. Il nuovo impianto di verniciatura a polvere aggiunge un vero tocco di colore: infatti, gli elementi del telaio potranno essere verniciati secondo le esigenze dei singoli clienti, per esempio nei loro colori in base al CI.

Grazie all’alto livello di automazione e digitalizzazione del processo di produzione, la gamma può essere prodotta anche in Austria a prezzi competitivi. L’impianto è attualmente in fase di potenziamento, con l’obiettivo di portarlo a operare su un unico turno di lavoro. Inoltre, in futuro, l’azienda prevede di rendere disponibile l’impianto per la produzione a contratto. Sono già in corso le prime trattative con potenziali partner.

Durata e robustezza

Pioggia, sole, neve: nei cantieri, i sistemi di casseforme sono esposti alle più disparate condizioni atmosferiche e a carichi enormi. Per far fronte a queste condizioni avverse e garantire una lunga durata, un’elevata resistenza e una facile pulizia, i telai in metallo dei sistemi di casseforme Doka sono zincati a caldo e sottoposti allo speciale processo di verniciatura a polvere. Sui telai degli elementi della cassaforma viene applicata in modo uniforme una polvere speciale. La polvere in eccesso viene quindi recuperata da componenti intelligenti e riciclata.

Made in Austria

Doka ha solide radici nella sua regione d’origine e l’investimento nella sede di Amstetten dimostra il chiaro impegno a garantire la qualità delle casseforme realizzate in Austria. L’impianto consente a Doka di offrire ai propri clienti prodotti di alta qualità realizzati con le più moderne tecnologie di produzione.

Inoltre, questo sviluppo attesta la volontà di Doka di impegnarsi a livello locale. Con questa scelta consapevole di modernizzare la produzione in Austria, l’azienda si affida al know-how dei propri dipendenti esperti e altamente qualificati nella propria sede. Con programmi di formazione e sviluppo intelligenti, l’azienda garantisce che i propri dipendenti esperti siano in grado di effettuare con successo la transizione al nuovo stabilimento. La digitalizzazione e l’automazione crescenti hanno modificato i requisiti relativi alle posizioni e ai ruoli lavorativi. La domanda di personale altamente qualificato è in crescita, mentre le attività lavorative sono sempre più diversificate.

Nuovi livelli di sostenibilità nel nuovo stabilimento

Il nuovo impianto di verniciatura a polvere apre nuovi orizzonti anche in termini di processi produttivi rispettosi dell’ambiente. Consuma l’80% in meno di acqua rispetto all’impianto precedente e utilizza prodotti chimici non dannosi per l’ambiente. L’utilizzo di sofisticate tecnologie consente, inoltre, di risparmiare energia nell’uso dei forni. “Per Doka la sostenibilità è sempre stata centrale”, ha dichiarato Peter Pöchacker, direttore di produzione Doka. “La questione è oggi più attuale che mai, anche perché i clienti la richiedono espressamente”.

Inoltre, questa è per Doka un’opportunità di dimostrare i propri elevati standard in materia di protezione ambientale, nonché il proprio ruolo di leader di mercato e di modello.

Il nuovo impianto di verniciatura a polvere: www.doka.com/powdercoating

Vi potrebbe anche interessare:

Nuova sede consorzio acqua potabile (CAP)

27.04.2021 | Notizie

Cantiere? I componenti si acquistano online

03.03.2021 | Notizie

Avete domande su questo articolo? Contattateci!

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
* Il formulario non è completo!
Non è stato possibile inviare il messaggio, la preghiamo di riprovare tra breve!
La ringraziamo per la sua richiesta!

Ce ne occuperemo quanto prima.