calldocumentfacebookmessagemypartnerwindowsapplegoogleplayworkerroutecoinspinterestplaysearchsmartphonetwittercaraccordeonvideoarrowarrowdownloaddownloaduploadsection_scrollerglobemapIcon-Shop-Websitecontactenergyhomebridgeshighrisetunnelmininghousearrow-uparrow-downarrow-leftarrow-leftarrow-circle-rightchevron-right-circleuserexternlinkclose

Pensare in termini di generazioni.

Puntando costantemente alla semplicità, al miglioramento e a una maggiore efficienza, l'azienda, nella sua lunga storia, ha sempre definito nuovi standard di qualità, funzionalità ed economicità a livello internazionale.

1965

Nel 1965, Holzcontor AG di Zurigo, è stata rilevata dalla proprietà tedesca del gruppo HIAG. Holzcontor AG di Zurigo a quel tempo era già presente sul mercato da oltre 50 anni e negli anni '20 e '30 era stata una delle aziende leader nel commercio del legname. Gli ultimi anni per Holzcontor AG non erano stati facili. L'azienda è stata posta in liquidazione, dopodiché è stata rilevata.

1968

Dopo una collaborazione di 2 anni con Doka Amstetten, Holzcontor AG ha sottoscritto il primo contratto di rappresentanza generale per la vendita dei pannelli per casseforme Doka. Dopo soltanto due anni, la quota di mercato in Svizzera era di circa il 50%.

1982

Il 1982 è stato un anno molto importante per la storia della ditta. Il terreno a Schlieren era diventato troppo piccolo ed è stato necessario trovare un terreno più grande a seguito della forte crescita dell'azienda. Non distante, a Dietikon ZH, è stato trovato un terreno ottimale di circa 14.000 m². Inoltre, è stata cambiata la ragione sociale dell'azienda, che ora si chiama Holzco-doka Schalungstechnik AG.

1986

è stata introdotta in Svizzera la cassaforma a travi FL 20. Il sistema cassero per parete di maggior successo per la Holzco-Doka in quel periodo, offre elementi premontati per le più frequenti altezze di getto, combinando i vantaggi di una cassaforma a travi in legno con i vantaggi di una cassaforma a telaio.

1989/90

Introduzione del cassero a telaio Framax: Il cassero a telaio in acciaio Framax è stato presentato ai clienti svizzeri nel 1989/90, già allora con le attuali misure del sistema modulare.

2002

Dopo 20 anni di attività a Dietikon, anche questa sede è diventata troppo piccola ed è stato necessario un nuovo trasferimento. È stato individuato un terreno adatto con una superficie di 20.000 m² a Niederhasli ZH.

2005

Dal 2005, è stato introdotto nel mercato svizzero: Il tavolo Dokamatic che assicura attraverso la sua costruzione innovativa, una rapida casseratura di solai a grande superficie. Il sistema è ottimizzato per ridurre i tempi di realizzazione e di adattarsi ai continui cambiamenti statici e geometrici. Con il sistema di movimentazione Dokart plus, introdotto nel 2010, la movimentazione orizzontale dei tavoli per le successive fasi di getto, avviene tramite solo una persona.

2012

Dopo 48 anni di collaborazione di successo, Holzco-doka Schalungstechnik AG è stata interamente integrata nel Doka Group. La ragione sociale da Holzco-doka è diventata Doka Schweiz AG.

2013

Doka ha perfezionato i sistemi di casseratura per solai già esistenti, e ha immesso sul mercato la nuova cassaforma ad elementi per solai Dokadek 30.

2014

Paratop

Primo utilizzo in Svizzera della cassaforma per ponti Paratop per la realizzazione del ponte municipale sul fiume Reuss.