calldocumentfacebookmessagemypartnerwindowsapplegoogleplayworkerroutecoinspinterestplaysearchsmartphonetwittercaraccordeonvideoarrowarrowdownloaddownloaduploadsection_scrollerglobemapIcon-Shop-Websitecontactenergyhomebridgeshighrisetunnelmininghousearrow-uparrow-downarrow-leftarrow-leftarrow-circle-rightchevron-right-circleuserexternlinkclose

Doka premia il cantiere e le PMI

07.07.2015 | IT
Colturano, 17 giugno 2015 – Doka Italia ha indetto il concorso a inviti “La Forma della Qualità” per premiare le PMI del settore delle costruzioni che, nel 2015, si sono distinte per la qualità e l’innovazione in cantiere.

Immagini

Le PMI italiane che operano nel settore delle costruzioni sono, da sempre, all’avanguardia nella Qualità del costruire, frutto della passione e dell’impegno di tanti operatori che hanno eletto il cantiere come ragione di vita, anche nei momenti più bui della recente crisi che ha colpito il settore.

In Italia, ogni anno, vengono realizzate splendide architetture e importanti interventi infrastrutturali, sfide impegnative, che mettono a dura prova le capacità organizzative, gestionali e richiedono alle nostre imprese ingenti investimenti in ricerca e sviluppo per essere vinte.

Proprio per essere ancor di più al fianco di questo tipo di imprenditori, Doka ha immaginato il concorso “La Forma della Qualità - Doka Italia e i cantieri italiani”, un riconoscimento a chi, ogni giorno, lavora per rendere il cantiere un luogo in cui Sicurezza, Qualità e Innovazione non siano solo delle facili enunciazioni di principio, ma una realtà, concreta e tangibile, la base di una filosofia imprenditoriale di cui andare fieri.

Un concorso lungo un anno

Potranno partecipare al concorso i cantieri attivi in Italia nell’anno solare 2015 in cui sia stata utilizzata almeno una soluzione di strutture provvisionali Doka; i cantieri delle imprese invitate saranno suddivisi in due categorie tipologiche: Infrastrutture (Opere stradali, ferroviarie, i manufatti e le opere d’arte) e Altre strutture (Edifici civili con qualsiasi destinazione - abitazioni, uffici, ospedali -, industriali e agricoli).

In entrambe le categorie, una giuria composta da esperti del settore (sia figure interne Doka sia del mondo della progettazione che di quello della comunicazione), premierà i migliori tre cantieri, selezionandoli secondo i seguenti parametri guida: Sicurezza, Qualità e Innovazione.
I cantieri premiati verranno promossi da Doka a livello italiano e internazionale sulle testate (cartacee e web) specializzate del segmento cantieristica e architettura; verranno, inoltre, veicolate informazioni sui cantieri vincenti su tutti i principali canali social nei quali Doka è presente e sui siti italiano e internazionale di Doka.
Tra i cantieri selezionati la giuria si riserverà di consegnare anche menzioni speciali per cantieri distintisi per aspetti operativi, di sicurezza o qualitativi di particolare rilievo.

Insieme per parlare di cantiere

La premiazione avrà luogo, presso la sede centrale di Doka Italia a Colturano, l’11 dicembre 2015 e sarà anche occasione di incontro tra i rappresentanti delle imprese selezionate, Doka e la stampa tecnica specializzata per fare il punto sulle dinamiche in atto nel settore delle costruzioni e per provare a immaginare insieme i driver di crescita, sia al livello di soluzioni tecnologiche sia a quello delle previsioni di mercato, per il 2016.

Vi potrebbe anche interessare:

Una vita da rock star

29.11.2018 | News

175 metri tutti in curva

06.11.2018 | News

Avete domande su questo articolo? Contattateci!

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
* Il formulario non è completo!
Non è stato possibile inviare il messaggio, la preghiamo di riprovare tra breve!
La ringraziamo per la sua richiesta!

Ce ne occuperemo quanto prima.